Ludoterapia nel reparto di Oncologia Pediatrica e Neurochirurgia Pediatrica del Policlinico Agostino Gemelli

La dolcissima G. oggi ci dice subito che non può mangiare, non può bere e non si può alzare perché aspetta di fare un esame. Però, ecco la buona notizia, può giocare! E così abbiamo costruito i burattini di Pinocchio, del Gatto e della Volpe. Pinocchio per un po' è diventato due mezzi Pinocchio, ma grazie a speciali "cerotti", cioè nastri adesivi decorati, Pinocchio è tornato tutto intero e pronto per giocare.

 

E' la giornata di ieri presso Oncologia Pediatrica/Neurochirurgia Infantile del Policlinico Gemelli